Come togliersi di dosso chi ci imita?

il marchio tridimensionale
La protezione legale è un parametro di progetto da valutare al momento della creazione di un nuovo prodotto alimentare e non quando è già realizzato.
Dopo, possiamo solo scoprire che l'idea non è tutelabile oppure lo può essere rivendendo l'impostazione progettuale e subendo costi extra.

 

La forma di un prodotto alimentare (merendine, snack salati, paste alimentari, ecc ...) è monopolizzabile dal fabbricante?


La risposta è: “a volte sì, a volte no”.

La prima regola è che quando si tratta di forme banali o comunque “volgarizzate” (spaghetti, tagliatelle, orecchiette, rigatoni, ecc…) manca il prerequisito (originalità) che è richiesto per ogni protezione della legge. Parimenti, non è monopolizzabile una forma che sia “necessaria” dalla natura e / o funzione del prodotto (una ricotta stagionata ha necessariamente la forma troncoconica ed il reticolato esterno derivante dai cestelli di produzione).

Se invece si tratta di una forma “originale”, cioè creata ad hoc dal produttore, si applica una valutazione sulla funzione della forma: se si tratta di estetica o “pratica” (si registra meglio il sugo, ad esempio), si può registrare il "design".

Se invece la funzione è meramente “distintiva”, la forma del prodotto darà luogo ad un cosiddetto marchio tridimensionale.

La scelta tra queste diverse vie di protezione è molto spesso tutt'altro che agevole.

Giusto per fare un esempio, può dirsi che la forma “a pettine” del cioccolato Toblerone® e la stella sovrastampata alla caramella Golia® sono certamente marchi tridimensionali, non utilizzati prettamente estetici o specifici; mentre una nuova pasta alimentare creata da uno stilista sarebbe suscettibile di protezione attraverso la registrazione del design.

 

Come conseguire un marchio tridimensionale?

La protezione legale della forma è in definitiva un “parametro di progetto” ben valutato al momento della creazione di un nuovo prodotto alimentare e non quando è realizzato.

Il prodotto è composto da componenti che devono essere valutati analiticamente e globalmente per il consumatore e per il mercato.

La coesione contemporanea, nel team di lavoro, di competenze tecniche e di quelle giuridiche allarga la percezione dei vincoli e dei problemi, favorendo l'individuazione delle opportunità e dei punti di forza, eventualmente da tutelare.

MEALeFOOD propone il supporto e l'approccio metodologico, fin dalla progettazione, necessaria per favorire l'adempimento legale e fornire la tutela dell'originalità propria del prodotto e / o del processo nel mercato.

Ci affianchiamo al Cliente sia per la creazione e l'individuazione dei fattori e segni distintivi di prodotti, tutelabili legalmente, per contenuto tecnologico ed innovativo, sia per il controllo legale delle "dichiarazioni di etichetta" e dell'ingredientistica.

Avv. Renato D'Andrea

Stampa   Email

Categorie

Post recenti

Seguici sui social